Immigrant’s celebration 2018: conferita cittadinanza onoraria di Isola delle Femmine ad Albert Seeno (VIDEO)

Immigrant’s celebration 2018: conferita cittadinanza onoraria di Isola delle Femmine ad Albert Seeno (VIDEO)

Nel corso delle manifestazioni organizzate in occasione della permanenza, ad Isola delle Femmine, della delegazione di italo-americani di Pittsburg, l’amministrazione comunale ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria e le chiavi del paese all’imprenditore Albert Senno.

americani1Fra coloro che alla fine dell’800 partirono, con migliaia di altri siciliani, alla ricerca del “sogno americano”, vi era anche l’isolano Gaetano Siino. Suo nipote, Albert Seeno, ha continuato l’attività imprenditoriale del padre e oggi è uno dei più affermati imprenditori della California, con oltre 3000 dipendenti, impegnato in diversi settori economici (edilizia, attività turistico-ricreative, commerciali). Da diversi anni Mr. Albert D. Seeno, sua moglie Sandra e i suoi tre figli Jacqueline, Albert e David, hanno sentito, fortissimo, il desiderio di riavvicinarsi e conoscere la proprie terra d’origine ed hanno iniziato un percorso di collaborazione e confronto con l’amministrazione comunale di Isola delle Femmine e con il comitato di gemellaggio Isola-Pittsburg, per rafforzare i legami sociali, culturali e di amicizia tra la comunità di Isola delle Femmine e quella di Pittsburg, meta di centinaia di famiglie isolane emigrate alla fine dell’800 e oggi arrivate alla terza e quarta generazione nella società americana.

AMERICANI4Per questi sentimenti di amicizia, per questo desiderio di conoscere e ritornare a visitare Isola delle Femmine, la statua del pescatore, il borgo marinaro, le origine e i luoghi da dove tutto cominciò, per la sua esperienza di vita e di imprenditore che da umili origini è andato avanti ed ha contribuito alla sviluppo della società americana, senza dimenticare la propria terra di Isola delle Femmine”, si legge nelle motivazioni del riconoscimento della cittadinanza onoraria , “questa amministrazione lo annovera tra i cittadini illustri e benemeriti della nostra comunità e ritiene ampiamente giustificato il riconoscimento della cittadinanza onoraria, nella speranza di continuare nell’impegno, nel lavoro, nel rispetto, nell’amore per Isola delle Femmine”.

americani3Il riconoscimento è stato conferito ad Albert Senno durante la manifestazione che si è tenuta sabato 26 maggio, nel corso della quale è stata inaugurata la scultura raffigurante “L’attesa” della moglie dell’emigrato, opera dello scultore Rosario Vullo, il pannello in ceramica che rappresenta il “sogno americano”, realizzato dalla pittrice Tiziana Viola-Massa, e la “Statua del pescatore” di piazza Pittsburg, dopo i lavori di restyling realizzati da Confartigianato. Tutte le opere artistiche, compresa via Cutino dipinta con la bandiera italiana e quella americana, sono state donate alla cittadinanza dalla figlia di Albert, Jackie Seeno. La cerimonia si è conclusa presso l’aula consigliare, all’interno della biblioteca comunale, dove, dopo uno scambio di doni, è stata scoperto un busto in bronzo di Albert Senno, donato dai figli all’amministrazione comunale. Il comitato Isola-Pittsburg, rappresentato da Frank B. Bruno, Vincent S. Di Maggio, Mary Pappas Coniglio e Vincent M. Malfitano, ha donato alla comunità una bandiera americana e un quadro rappresentante la statua del pescatore. 

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 2    Media Voto: 3.5/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share