• Home »
  • Società »
  • All’Hotel Eufemia di Isola delle Femmine va in scena lo spettacolo comico-educativo “E ora che facciamo?”
All’Hotel Eufemia di Isola delle Femmine va in scena lo spettacolo comico-educativo “E ora che facciamo?”

All’Hotel Eufemia di Isola delle Femmine va in scena lo spettacolo comico-educativo “E ora che facciamo?”

Mercoledì 24 maggio, a partire dalle ore 9, presso l’Hotel Eufemia di Isola delle Femmine andrà in scena lo spettacolo “E ora che facciamo?”, nato dalla penna dei protagonisti – Daniele Vespertino, Simone Riccobono, Fabio Vespertino e Andrea Lupo – quattro giovani cabarettisti che calcano il palco di “Convento cabaret”, in onda su Antenna Sicilia e sotto la direzione artistica del duo di fama nazionale Matranga e Minafò (Made in sud).

spettacoloAd ognuno di noi è capitato di trovarsi di fronte ad un avvenimento che ci ha lasciato di stucco, ci ha spiazzato, ha sconvolto i nostri piani, ci ha messo davanti ad un bivio, ad una scelta, o ancor peggio ci ha fatto assaporare la paura di credere che non ci sia più nulla da fare. Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo esclamato: E adesso che facciamo?”. E’ quello che si chiedono i protagonisti di questo spettacolo, quattro fratelli che, di fronte ad un inaspettato cambio di programma, trovano del tempo per poter toccare argomenti sui quali forse non ci si sofferma mai abbastanza: il valore della famiglia, il razzismo, il bullismo, l’unione che fa la forza, la comunione di intenti che rende più semplice raggiungere l’obiettivo. Questi sono i temi che riempiranno questo spettacolo, questi sono i temi che gli attori porteranno in scena attraverso un linguaggio molto giovane, attraverso una comicità adatta a tutti, lasciando fuori gli schemi dei telegiornali, dei talk show e di tutti quei canali d’informazione che, spesso, trattano questi argomenti rivolgendosi solo ad un pubblico adulto.

Noi crediamo nella forza del teatro e crediamo in un’altra forza che è il futuro di tutti noi: i giovani”, affermano gli organizzatori, “bisogna dire la nostra a chi un giorno potrà dire la sua, bisogna trasmettere valori sani attraverso risate sincere, bisogna raccontare senza la presunzione di insegnare, ma solo con la speranza di poter migliorare. E’ ora di dar voce ai nostri animi senza perder troppo tempo a chiedersi: ‘e ora che facciamo?'”

Alla fine dello spettacolo, aperto solo ai ragazzi della scuola Francesco Riso di Isola delle Femmine, ci sarà l’intervento di Francesco Mongiovì, responsabile organizzazione sindacale MP. Interverranno anche Nando Domè, figlio del portinaio ucciso nella strage di viale Lazio, gli imprenditori Valeria Grasso e Giuseppe Todaro, nonché il sindaco di Isola delle Femmine e di Mozzecane (un paesino in provincia di Verona). L’evento è organizzato da Maria Grazia Taormina, che si occupa di organizzare spettacoli di legalità in collaborazione con Ocean staff Eventi e Servizi di Matranga e Minafó.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 6    Media Voto: 4.2/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e collaboro con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share