Strisce blu in via Vespucci, scoppia la polemica. Comandante Croce: “Hanno sbagliato, tutto da rifare”

Strisce blu in via Vespucci, scoppia la polemica. Comandante Croce: “Hanno sbagliato, tutto da rifare”

Le strisce blu sono tornate ad Isola delle Femmine ed è ricominciata la polemica. In particolare la pubblicazione su facebook della foto degli stalli blu per il parcheggio a pagamento istituiti presso l’area di via Amerigo Vespucci che da sul mare e da cui si può godere una spettacolare vista sull’area marina protetta e sull’isolotto, ha sollevato un polverone di proteste.

strisceblu2Decine i commenti negativi nei vari gruppi facebook: “Anziché valorizzare l’area è stato fatto un pasticcio. Ok la ciclabile e/o ciclopedonale, ma a mio avviso per risaltare quel punto si potevano mettere delle fioriere ed evitare che le auto si posteggiassero a bordo marciapiedi, mettere due panchine e cestini per i rifiuti basterebbe qualche accortezza in più”; “assolutamente assurdo, proprio lì non ha senso”; “è veramente tutto così vergognoso, si pensa solo a fare cassa”. Questi sono solo alcuni esempi delle decine di commenti che si possono leggere su facebook. Sulla questione è intervenuta anche Chiara Oliva, attivista del Movimento 5 stelle: “L’ennesimo sfregio alla nostra costa. Non esiste una via pedonale (marciapiede) e la pista ciclabile, ma si è pensato subito ad un parcheggio? Davvero da non credere!”, ha commentato, “e per di più in uno degli scorci più suggestivi della costa palermitana da cui si gode uno spettacolo naturalistico giornaliero meraviglioso. C’è una bella differenza tra valorizzare le risorse e sfruttarle. Non ci si può fare propaganda sulla bellezza del proprio territorio, dell’area marina protetta, decantandone lodi e poi non averne rispetto”.

cancellazioneAbbiamo sottoposto la questione al comandante della polizia municipale, Antonio Croce, che questa mattina si è recato sul posto: “Sono andato a vedere le strisce in maniera dettagliata”, ci ha spiegato, “hanno sbagliato tutto rispetto alla previsione di planimetria. Ho chiamato la ditta e nel primo pomeriggio sarà tutto cancellato. Lunedì mattina farò tracciare di nuovo le strisce blu in mia presenza. Gli stalli verranno traslati rispetto alla curva molto più avanti”. Il comandante Croce ci ha spiegato in che modo verrà risistemata l’area: “Lato mare ci sarà la pista ciclabile, segnata con doppia striscia gialla e bianca con il logo stampigliato in giallo lungo il percorso. Poi ci sarà la pista carrabile, poi una fila di fioriere e poi una fila di parcheggi a spina da cui si accederà da una corsia centrale. Lato abitazioni, ci sarà un’altra corsia carrabile in senso opposto con un’altra fila di parcheggi a spina, per cui sarà tutto molto più razionale”.

Per maggiori informazioni sulle nuove disposizioni relative ai parcheggi a pagamento clicca qui.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 25    Media Voto: 3.4/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Palermo. Ha scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Scrive sul blog di informazione online "Il giornale di Isola", ha collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex", con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e Tgs.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share