Esclusiva: una chiacchierata con “I Soldi Spicci”

Esclusiva: una chiacchierata con “I Soldi Spicci”

In esclusiva per i lettori de “Il Giornale di Isola”, un’intervista al duo comico palermitano che sta letteralmente spaccando il contatore delle visualizzazioni di You Tube: I Soldi Spicci.

Claudio Casisa (23 Anni) e Annandrea Vitrano (25 Anni), originari di Palermo, dopo aver frequentato la scuola di attori “Teatès – Agricantus”, nel lontano 2012, alla fine della scuola decidono di cominciare a lavorare insieme e formare l’ormai rinomato gruppo: I Soldi Spicci. Da questa strepitosa unione, negli anni, sono nati personaggi variegati, tra cui la divertentissima coppia de “I Fratelli” che ha fatto capolino nel format Colorado, in onda su Italia 1. Dopo la conduzione del laboratorio comico siciliano “tAAAc” al Palab di Palermo e la realizzazione di un programma radiofonico (su Radio One – Palermo) dal titolo “Spicciatevi“, i due giovanissimi attori hanno sfornato una delle coppie più amate dal web, “I Fidanzati” che si raccontano in chiave ironica a suon di incomprensioni e dichiarazioni d’amore. Al momento possono vantare più di 500 mila Mi Piace sulla loro pagina Facebook.

Buongiorno ragazzi! Allora, intanto vi ringrazio per questa intervista che avete deciso di concederci. Iniziamo con la domanda più scontata che tutti, o almeno penso, vi hanno già chiesto: da dove nasce il nome “I Soldi Spicci”?

“Ciao, grazie a voi. Allora l’origine del nostro nome è molto facile da interpretare; nasce dall’idea che siamo piccoli, facciamo rumore e soprattutto siamo alla portata di tutti”.

Adesso toglieteci una curiosità: come e dove vi siete conosciuti?

“Ci siamo conosciuti circa 2 anni fa durante il nostro corso alla scuola di Teatro, al Agricantus di Palermo. Da allora abbiamo cominciato la nostra avventura”.

Questa domanda devo pur farvela, anche se so che sia una domanda che ormai sia diventata retorica: avete un grande feeling, ma state insieme o no?

“Questa non è una risposta che ci piace dare pubblicamente, diciamo che preferiamo essere apprezzati per quel che facciamo e cerchiamo di tenere il gossip fuori dalla nostra sfera lavorativa” . 

Come commentereste la vostra avventura al “Taormina Film Fest”?

“Molto divertente, abbiamo partecipato con il video “Smartlove” che abbiamo girato in tempi record, abbiamo ricevuto un numero di consensi dal web non indifferente ed è stato il video più votato nel sito Vougue e soprattutto abbiamo conosciuto tantissimi ragazzi”.

Il video “SmartLove” personalmente mi è piaciuto moltissimo, ma la vostra interpretazione qual è?

“Innanzitutto ci siamo divertiti un mondo a fare questo video, poi le visualizzazioni sono state tantissime; per noi Smart Love è una storia che parla delle storie d’amore dei nostri tempi. L’ironia sta proprio nel titolo: se è un amore intelligente, perché non riesce a vivere di vita propria ma deve appoggiarsi ad uno strumento tecnologico?”

Com’è stata la vostra avventura nei formati Colorado e Zelig in onda su Mediaset?

“Abbiamo partecipato ai laboratori di Zelig, a Roma, e a Milano per Colorado. Sono state delle esperienze molto formative per la nostra coppia artistica. Abbiamo affrontato l’ansia, la gioia e lo stress della prima serata”.

Secondo voi: chi è il “più comico” tra voi due?

“Su questa domanda non vogliamo sbilanciarci, non rispondiamo; non siamo noi a dover giudicare”.

E il più intelligente?

“Siamo entrambi intelligenti, sennò non lavoreremmo insieme”

E il/la più bello/a? 

” Come per il più comico, non tocca a noi giudicare la nostra bellezza. Comunque il più bello è Claudio, senza ombra di dubbio!”  (non so chi mi abbia risposto, ma sono sicuro che sia stato Casisa)

Cosa vi ha ispirato la serie “Giorni di Ordinaria Tristezza”?

“L’idea di iniziare questa serie ci è venuta ascoltando la canzone di un film degli anni ’70 di Arthur Hiller ‘Love Story’, triste di per sé e l’abbiamo abbinata alle reazioni che ognuno di noi ha in quei giorni di ‘Ordinaria Tristezza’”.

Sicuramente siete i Youtubers più famosi della Sicilia, vi ispirate a qualche Youtuber in particolare?

“Allora, diciamo che noi non ci definiamo Youtubers; noi ci definiamo dei comici che utilizzano il web come canale pubblicitario per cercare di far tornare la gente al teatro. Quindi, essendo che non lavoriamo nella stessa maniera, non ci ispiriamo a nessun Youtubers, anche se rispettiamo il loro lavoro”.

Pensate di includere nel vostro Summer Tour qualche tappa a Capaci o Isola delle Femmine?

” Le tappe sono già state organizzate, ma tutti i lettori del giornale e i cittadini di Capaci e Isola potranno venirci a trovare a Castellamare del Golfo il 18 Agosto, alla fin fine dista solo 50 km”. 

Fate un saluto a tutti i lettori de “Il Giornale di Isola”!

“Ciao a tutti e leggete questo articolo, mi raccomando, leggeteci in tanti!”

i-soldi-spicci-2-e1424210376616

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 41    Media Voto: 3/5]

Commenti

Alessandro Noto

Alessandro Noto

Sono un appassionato di giornalismo e politica. Frequento la facoltà di Servizio Sociale presso l'Universita degli Studi di Palermo.
Alessandro Noto
Share