• Home »
  • Provincia »
  • I sindaci del palermitano scrivono a Orlando: “Pass Ztl gratis per i pendolari”
I sindaci del palermitano scrivono a Orlando: “Pass Ztl gratis per i pendolari”

I sindaci del palermitano scrivono a Orlando: “Pass Ztl gratis per i pendolari”

Più di quaranta amministratori si sono riuniti ieri pomeriggio, presso la sala consiliare del Comune di Carini, per discutere dei disagi dei pendolari, di migliaia di studenti e lavoratori dei Paesi interessati dai lavori per il raddoppio ferroviario che ogni giorno devono recarsi a Palermo e devono fare i conti con pochi servizi pubblici, col traffico e fra breve tempo anche con la Ztl del sindaco Orlando. La maggior parte dei pendolari, infatti, viste le inefficienze e i tempi eccessivamente lunghi del servizio sostitutivo fornito da Trenitalia, preferisce raggiungere la città di Palermo utilizzando la propria automobile, con un sostanziale aumento dei costi a loro carico. A questi costi si aggiungeranno anche i 100 euro annuali per il pass che consente di accedere alla zona traffico limitato.

ztl_ammFra i partecipanti alla seduta, in cui sono state rappresentate tutte le amministrazioni, vi sono stati anche il sindaco di Isola delle Femmine, Stefano Bologna, Orazio Nevoloso, capogruppo del Pdr, consiglieri comunali e assessori. Non poteva mancare il segretario Pd di Capaci, Salvatore Roccalumera, che si è fatto portavoce del comitato dei pendolari. La decisione uscita dalla seduta è stata quella di chiedere una nuova audizione all’Assemblea Regionale Siciliana per chiedere interventi più incisivi per risolvere il problema dei pendolari e a tal fine è stato condiviso e sottoscritto un documento finale, indirizzato al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

Ogni grande città ha certamente il dovere di adottare disposizioni in materia di ZTL e ciò per gli indiscutibili benefici in termini di sicurezza della circolazione, di tutela della salute della popolazione e del patrimonio ambientale”, hanno premesso i firmatari, i quali hanno però sottolineato che i Comuni che vanno da Isola delle Femmine a Terrasini sono parte integrante della Città Metropolitana di Palermo e meritano di essere considerati nelle scelte della città. “Per tali motivi”, conclude il documento, “si chiede di garantire almeno per tutto il 2016 e, comunque, sino al termine dei lavori previsti per il raddoppio, l’esenzione del costo del PASS per accedere all’area della ZTL a tutti i pendolari coinvolti nella chiusura del Passante Ferroviario, oltre all’introduzione di una fascia oraria dove non è necessario utilizzare il Pass per permettere di raggiungere il luogo di lavoro a tutti”.

In attesa di ricevere una risposta dal sindaco e dall’Ars, i sindaci hanno deciso di creare un coordinamento tra le varie amministrazioni, in modo da poter fare fronte comune all’interno dell’area metropolitana contro tutti i problemi che si presenteranno in futuro.

di Eliseo Davì

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 4    Media Voto: 5/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Palermo. Ha scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Scrive sul blog di informazione online "Il giornale di Isola", ha collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex", con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e Tgs.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share