“Pane in piazza” a Isola delle Femmine: distribuzione dei prodotti da forno per la festa di San Giuseppe

“Pane in piazza” a Isola delle Femmine: distribuzione dei prodotti da forno per la festa di San Giuseppe

Valorizzare il pane e gli altri prodotti da forno: è questo che si propone la manifestazione che il Comune di Isola delle Femmine e il presidente dell’associazione provinciale panificatori (FIPPA) Antonino Buscemi, stanno organizzando a Isola delle Femmine. Si prospetta un altro grande evento, dopo quello ben riuscito del Carnevale isolano.

di Eliseo Davì

La manifestazione, che si propone di valorizzare il lavoro e la produttività di un settore importante e di antica manifattura, come quello della panificazione, che da sempre è stato di vitale importanza per l’uomo, si svolgerà il 18 e il 19 marzo 2016, nel periodo della festività di San Giuseppe e coinvolgerà tutti i panifici di Isola delle Femmine che promuoveranno i prodotti artigianali locali. Giovedì 18 marzo, a partire dalle 8, verranno montate le pagode, gli impianti per la panificazione e la sistemazione dell’area degustazione in piazza XXI Aprile.

Venerdì 18 marzo, alle 10 l’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Stefano Bologna e dall’assessore al turismo Rossella Puccio, inaugurerà il villaggioPane in piazzaalla presenza degli studenti della scuola “Francesco Riso”, ai quali saranno mostrate dai panificatori le varie fasi della lavorazione dei prodotti. Dalle dodici in poi, fino alle 21, la distribuzione sarà aperta a tutti. L’evento continuerà anche sabato 19 marzo: dalle 10 alle 21 vi sarà la produzione del pane in piazza, mediante i forni che vi saranno installati, e la degustazione aperta a tutti. A partire dalle 16 la banca musicale di Capaci “Santa Cecilia” allieterà la giornata con la sua musica.

Rinnovare il rapporto con i consumatori mediante un percorso che renda possibile evidenziare i pregi nutrizionali del pane in un periodo in cui anche la rivalutazione della dieta mediterranea ha fatto si che proprio il pane riacquistasse il giusto valore alimentare per i suoi effetti curativi, terapeutici e per la sua genuinità, a prescindere dall’età e dal ceto sociale”, ha dichiarato il sindaco Stefano Bologna, che ha spiegato il senso di questa manifestazione: “Il panettiere è stato, e sarà, un mestiere intramontabile, che richiede tanti sacrifici ma nello stesso tempo talento e mestiere nobile e ricercato”. Dello stesso parere è Antonino Buscemi, presidente dell’associazione provinciale Panificatori di Palermo, secondo cui “l’obbiettivo è quello di fare conoscere alla cittadinanza, ed in particolare ai giovani, il significato della produzione artigiana della panificazione e dei prodotti da forno in genere per valorizzare un mestiere tra i più antichi del mondo”.

sangiuseppe3Queste due giornate si inseriscono in un programma che l’amministrazione ha stabilito per la festività di San Giuseppe. Sabato mattina un comitato di donne volontarie cucinerà e distribuirà il tradizionale minestrone di San Giuseppe. Alle 8 si raduneranno in piazza XXI aprile i ciclisti dell’associazione “Fausto Coppi” per la prima cicloturistica “Le vie di San Giuseppe” alla scoperta delle tradizioni religiose. Il sindaco Bologna, l’assessore Puccio e altri consiglieri e assessori presenzieranno all’evento.

Il programma dedicato alla festività religiosa si concluderà domenica 20 marzo con la “Festa della Sfincia”, organizzata dal Comune di Isola delle Femmine in collaborazione con la Pro Loco. In piazza Umberto I, a partire dalle 16, sarà distribuita la sfincia di San Giuseppe, liquore e biscotti. L’evento sarà allietato dalla musica del gruppo folkloristico “La Tonnara”. Dopo il successo del Carnevale, Isola delle Femmine si prepara ad un nuovo grande evento che coniughi turismo, buon cibo e tradizione.

pane piazza

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 19    Media Voto: 4.3/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Palermo. Ha scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Scrive sul blog di informazione online "Il giornale di Isola", ha collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex", con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e Tgs.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share