Polemica sulle strisce blu ad Isola delle Femmine: il Pdr chiede chiarimenti al sindaco

Polemica sulle strisce blu ad Isola delle Femmine: il Pdr chiede chiarimenti al sindaco

La questione delle strisce blu continua a tenere banco ad Isola delle Femmine. In attesa di una riunione nella quale rivedere le scelte fatte e pensare a soluzioni alternative per i residenti – riunione che doveva tenersi oggi ma è stata rinviata a domani pomeriggio – l’opposizione consiliare si è nuovamente rivolta all’amministrazione comunale per controbattere alle dichiarazioni fatte venerdì scorso dal sindaco Stefano Bologna, pubblicate sul nostro blog di informazione (leggi qui), secondo cui le strisce blu non servono a fare cassa e quindi il Comune è nelle condizioni di eliminarle del tutto, se lo vuole. “Le casse del Comune le stiamo risanando con la riscossione della Tari e con i risparmi dovuti alla virtuosa gestione dei rifiuti”, aveva dichiarato Stefano Bologna, “non abbiamo bisogno delle strisce blu, che servono solo a garantire una migliore viabilità e il decoro del Paese”.

orazionevolosoIn una sola dichiarazione il primo cittadino sembra essere in grado di risolvere addirittura due problemi: le annose sofferenze di bilancio e il malcontento dei cittadini vessati dalle strisce blu. È chiaro che aspettiamo che si passi immediatamente dalle parole ai fatti”, ha dichiarato Orazio Nevoloso, capogruppo del Pdr, lamentando al contempo il fatto che non sia stato ancora approvato il bilancio di previsione 2016 e il rendiconto 2015, nonostante una mozione votata all’unanimità dal Consiglio comunale che impegnava il sindaco a rispettare il termine del 31 marzo e nonostante l’ennesimo commissariamento da parte della Regione Siciliana. “L’anno scorso nei documenti di gara per l’assegnazione del servizio delle strisce blu era stato stimato quale valore economico dell’iniziativa un totale di € 50.000,00”, ha calcolato il gruppo di opposizione, “quest’anno, invece, si è stimato addirittura un valore di € 195.000,00. L’anno scorso erano stati tracciati 800 parcheggi blu, mentre quest’anno ne sono stati tracciati 957. L’anno scorso sono stati assunti 12 ausiliari del traffico mentre quest’anno… quest’anno non lo si sa ancora perché nell’Albo Pretorio, la sua ordinanza (n.ro 47/2016) è stata pubblicata senza i nominativi e il numero degli ausiliari. Aspettiamo in Consiglio i doverosi chiarimenti sull’argomento”. Insomma il dibattito è ancora acceso e, intanto, non si placano le lamentele dei cittadini.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 8    Media Voto: 4.4/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share