Isola, giovani e meno giovani si ritrovato in pista di pattinaggio per il torneo di calcio balilla

Isola, giovani e meno giovani si ritrovato in pista di pattinaggio per il torneo di calcio balilla

La prima edizione del torneo di calcio balilla, sebbene organizzata alla buona e con pochi fondi, è stata senza dubbio un piccolo successo e già si pensa di inserirlo nella programma di eventi della prossima estate isolana.

7Ad organizzarlo sono state le consigliere comunali Giovanna Croce e Bartola Guercio che hanno scelto la pista di pattinaggio di Isola delle Femmine, inutilizzata e in stato di abbandono da anni, per farla diventare un luogo di ritrovo per giovani e meno giovani almeno per qualche sera. “Lo scopo del torneo era quello di staccare adulti e ragazzi dai cellulari almeno per una sera e far riscoprire un gioco sano”, ci ha spiegato la consigliera Giovanna Croce. Lunedì sera hanno giocato gli adulti: i partecipanti sono stati in 40, suddivisi in 20 coppie. Il terzo posto è stato conquistato dai fratelli Maurizio e Francesco Tumminello, il secondo posto da Alessandro Farrelli e Luigi Cardillo, mentre il primo premio è andato ad Alessio La Porta e a Carmine Paolo. I premi sono stati offerti da “Tessitore ricami”.

Maggiore partecipazione c’è stata invece il giorno successivo, quando a giocare sui tavoli prestati da Maurizio Tumminello sono stati i ragazzi dai 13 ai 17 anni, che si sono divertiti moltissimo e hanno chiesto a gran voce di poter partecipare ad un’altra edizione del torneo. A vincere sono stati Giuseppe Cardinale e Samuele Muratore (che hanno conquistato il terzo posto), Salvatore Ferrante e Giulio D’Angelo (che hanno conquistato il secondo posto), mentre il primo premio è andato a Giuseppe Billeci e a Gaetano Tiscione.

14

I ragazzi vincitori

Durante la serata sono stati raccolti decine di libri donati alla biblioteca comunale di Isola e scambiati con snack offerti dalla consigliera Gaya Lucido. Queste due serate sono state anche l’occasione per riscoprire un luogo pubblico di Isola delle Femmine ormai in stato di abbandono, la pista di pattinaggio, che, se riqualificato, potrebbe diventare un importante centro di ritrovo per i giovani.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 8    Media Voto: 4.3/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Palermo. Ha scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Scrive sul blog di informazione online "Il giornale di Isola", ha collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex", con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e Tgs.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share