Comunicazione urgente ai pendolari di Isola delle Femmine

Comunicazione urgente ai pendolari di Isola delle Femmine

L’ufficio pubblica istruzione del Comune di Isola delle Femmine comunica a tutti i cittadini che l’Amat, l’azienda municipalizzata auto trasporti di proprietà della città metropolitana di Palermo che gestisce il trasporto pubblico mediante gli autobus (utilizzato soprattutto dai ragazzi che studiano nel capoluogo siciliano), ha modificato il piano tariffario e da gennaio le linee 101 e 107 non sono più gratuite. È quindi necessario, per chi utilizza queste linee, comunicarlo urgentemente all’ufficio pubblica istruzione per poter procedere all’invio degli elenchi dei ragazzi abbonati.        

Un’altra novità riguarda invece i pendolari che, in attesa che venga riaperta la tratta ferroviaria, usufruiscono del servizio sostitutivo dei bus navetta, in quanto da gennaio per la tratta Isola Delle Femmine-Francia l’abbonamento mensile, che prima ammontava a €38,80, adesso è stato portato a €49,60, un aumento di €10,80, dovuto all’introduzione della tassazione di tutti i titoli di viaggio in base alla distanza esistente fra la stazione di origine e Palermo centrale. Un bel regalino di inizio anno che ha il sapore di una beffa per i tanti pendolari che ancora devono sopportare i disagi dovuti ai ritardi nei lavori per il raddoppio ferroviario.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 11    Media Voto: 2.9/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share