• Home »
  • Scuola »
  • I riscaldamenti tornano accesi in tutte le scuole di Isola delle Femmine
I riscaldamenti tornano accesi in tutte le scuole di Isola delle Femmine

I riscaldamenti tornano accesi in tutte le scuole di Isola delle Femmine

Riscaldamenti accesi in tutte le scuole di Isola delle Femmine, anche nella scuola elementare di via Romeo. Al rientro dalle vacanze gli studenti della scuola primaria avevano trovato i termosifoni spenti, proprio nel bel mezzo dell’ondata di freddo artico che ha colpito la Sicilia. La causa del disagio? L’impossibilità di accendere la caldaia per il riscaldamento dei locali nel corso delle lezioni in quanto non rispettosa della normativa anti-incendio, così come segnalato lo scorso 10 ottobre dai vigili del fuoco. La questione non ha mancato di sollevare polemiche e proteste, da parte dei genitori e soprattutto da parte del gruppo consiliare di opposizione, che fra le altre cose ha chiesto la chiusura della scuola (leggi qui).

scuola_campanellaLa soluzione temporaneamente adottata dall’amministrazione è stata quella di accendere i termosifoni prima e dopo le ore di lezione, in attesa che l’ufficio tecnico risolvesse il problema. Giovedì scorso, in tarda mattinata, i termosifoni finalmente sono stati accesi. Ma cosa è successo nel frattempo? “In pratica per l’adeguamento prescritto dai vigili del fuoco, in base al decreto mille proroghe del 30 dicembre 2016, c’è tempo fino al 31 dicembre 2017”, spiega il sindaco Stefano Bologna, “l’importante è che l’impianto sia perfettamente funzionante e che la sua manutenzione sia affidata ad una ditta del settore con regolare contratto di ‘terzo responsabile’, come è nei fatti la ditta ‘Lodato Impianti snc’. C’è da dire”, aggiunge il sindaco, “che gli impianti di tutti i plessi delle scuole di Isola sono impianti moderni a metano, di nuova tecnologia, non hanno cisterne, combustibile, ma solo una caldaia collegata alla rete cittadina del metano”. Adesso la cosa più importante è compiere l’adeguamento prescritto entro la fine del 2017, per non avere altre spiacevoli sorprese l’anno prossimo. Inoltre il sindaco dei ragazzi, Gabriele Cavallaro, ci ha segnalato che in alcune aule della scuola media i termosifoni non funzionano e in questi giorni alcuni ragazzi  sono andati a lezione con borse d’acqua calda. “Ho fatto anche un controllo nell’aula magna dell’istituto, e su tre termosifoni, tutti e tre erano spenti!“, ci ha detto, auspicando un intervento da parte della ditta.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 8    Media Voto: 4.5/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Palermo. Ha scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Scrive sul blog di informazione online "Il giornale di Isola", ha collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex", con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e Tgs.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share