Lidi balneari trasformati in discoteche abusive a Isola delle Femmine: sanzioni per oltre 25 mila euro

Lidi balneari trasformati in discoteche abusive a Isola delle Femmine: sanzioni per oltre 25 mila euro

Lidi balneari trasformati in discoteche notturne senza alcuna autorizzazione. Sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia di Stato per ristabilire la legalità e multare i titolari di tre lidi balneari di Isola delle Femmine che, oltre ad aver trasformato le strutture in discoteche abusive, somministravano bevande alcoliche senza le necessarie autorizzazioni.

poliziaSette persone denunciate e sanzioni per oltre 25 mila euro: questo è il bilancio dell’operazione di controllo eseguita dagli agenti della divisione di polizia amministrativa e sociale nel palermitano. I poliziotti hanno passato al setaccio lidi balneari e solarium che la sera si trasformano in discoteche abusive. Poco dopo la mezzanotte in uno stabilimento sono state trovate circa duecento persone che ballavano, nonostante la struttura balneare fosse sprovvista di licenza per il pubblico spettacolo, e inoltre venivano somministrati cibi e bevande fuori dall’orario previsto dall’autorizzazione, cioè dopo le 19. Anche negli altri lidi la situazione era analoga: in uno venivano somministrate bevande oltre l’orario di chiusura, nell’altro si esibiva un gruppo musicale senza che la struttura fosse in possesso della necessaria licenza.

Il problema, per altro, non è nuovo e già in passato un comitato di cittadini di Isola delle Femmine in difesa del turismo e dell’ambiente contro l’inquinamento acustico e ambientale aveva sollevato la questione e presentato esposti alle autorità competenti. Come abbiamo scritto in un precedente articolo (clicca qui), l’esigenza di regole certe e di un piano di utilizzo del demanio marittimo si fa sempre più impellente ed è condizione necessaria per il rilancio del lungomare di Isola delle Femmine.

lungomare

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 15    Media Voto: 3.2/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e collaboro con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share