Pesci di plastica nel mercato ittico di Isola delle Femmine

Pesci di plastica nel mercato ittico di Isola delle Femmine

Piero Gradino è nato ad Isola delle Femmine ma vive in Germania ormai da più di 40 anni. “Quando arrivai in Germania, nel 1974, mi colpì molto la pulizia delle strade e della città”, racconta Gradino, che ogni volta che torna in Sicilia è costretto ad un impietoso confronto fra le due realtà. Le spiagge siciliane sono sempre piene di rifiuti ed è per questo che Piero Gradino, che è anche un artista, ha deciso di creare delle opere d’arte utilizzando la plastica e gli altri materiali che trova sull’arenile.

piero gradinoIl suo principale obiettivo, che spera di concretizzare nei prossimi anni, è quello di realizzare un’installazione presso il baglio dell’antica tonnara di Isola delle Femmine: vorrebbe appendere al soffitto migliaia di fili con piccoli rifiuti di plastica e pesci, anch’essi realizzati con ciò che inquina il mare. “La gente vedrà il pesce galleggiare tra i rifiuti”, spiega, “voglio convincere i miei connazionali che i rifiuti appartengono al bidone della spazzatura e non alla spiaggia o al mare”. Con le sue immagini colorate e gioiose, le sculture e le installazioni, Gradino cerca di sensibilizzare i suoi concittadini ad una maggiore cura dell’ambiente. Suo fratello lavora ancora come pescatore e per avere il pesce è necessario che il mare sia pulito.

plasticaQualche giorno fa Piero è tornato ad Isola delle Femmine e, per l’occasione, ha deciso di esibire alcune sue opere presso il mercato del pesce di Isola delle Femmine. Venerdì 25 maggio, dalle 9:30 in poi, sarà possibile ammirare i suoi pesci di plastica e le sue statue raffiguranti delle donne (in onore di Isola delle Femmine) presso un banchetto all’interno del mercato ittico. L’evento è organizzato da “Il giornale di Isola” e da “Rifiuti e Spreco Zero Onlus”.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 14    Media Voto: 3.6/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share