• Home »
  • »
  • Intimidazione ad Isola delle Femmine: testa di agnello davanti alla pizzeria
Intimidazione ad Isola delle Femmine: testa di agnello davanti alla pizzeria

Intimidazione ad Isola delle Femmine: testa di agnello davanti alla pizzeria

Il titolare di Rosso Pizza in viale dei Saraceni a Isola delle Femmine ha denunciato ai carabinieri di avere trovato una testa di agnello surgelata dentro un sacchetto nel piazzale davanti all’esercizio commerciale.

Come riporta Il giornale di Sicilia, il ristoratore di 42 anni di Carini, Daniele Iacona, avrebbe dichiarato di non comprendere il motivo dell’intimidazione e avrebbe ribadito di non avere subito richieste estorsive. La testa di agnello è stata trovata di fronte la pizzeria, congelata, dentro ad un sacchetto di plastica.

Non è il primo atto di intimidazione subito da imprenditori che svolgono la propria attività nel lungomare di Isola delle Femmine: nel marzo 2015 un incendio doloso ha danneggiato un deposito del Lido Nettuno, una vicenda ancora avvolta nel mistero. 

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 24    Media Voto: 2.6/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e collaboro con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share