Legambiente Sicilia premia Isola delle Femmine per la raccolta differenziata

Legambiente Sicilia premia Isola delle Femmine per la raccolta differenziata

Premio speciale per Isola delle Femmine come riconoscimento per la sua gestione virtuosa dei rifiuti, nel corso della presentazione a Palermo del Libro – Dossier La Gestione dei Rifiuti Urbani in Sicilia, curato dall’ingegner Pasquale Nania. La pubblicazione fornisce un quadro di conoscenze completo sulla gestione dei rifiuti urbani in Sicilia dagli anni ottanta a oggi, mediante dati, report ed analisi sui fattori produttivi ed economici. All’incontro, che si è tenuto nella sala convegni della presidenza della regione, hanno partecipato, fra gli altri, Domenico Fontana, responsabile sud di Legambiente nazionale, Fabio Costarella di CONAI e il deputato 5 stelle Giampiero Trizzino, della commissione ambiente.

campane_differenziataDopo la presentazione del dossier ed il dibattito, Legambiente Sicilia ha assegnato alcune menzioni ai Comuni siciliani che si sono distinti nella raccolta differenziata. La menzione speciale Start Up è stata consegnata a quei Comuni che hanno da poco avviato la raccolta differenziata, come incentivo a migliorare e a rendere più efficiente il servizio. Tra i comuni virtuosi della Sicilia, oltre a Favara (Ag), Siculiana (Ag) e San Filippo del Mela (Me), è stato premiato anche il Comune di Isola delle Femmine per avere avviato la raccolta differenziata nel biennio 2015/2016. Sono stati premiati anche i Comuni: di Piazza Armerina per aver raggiunto, nel 2015, primo anno di raccolta differenziata, la percentuale del 52.65% e per aver messo in atto un circuito complementare virtuoso di raccolta differenziata, quale l’Ecostazione, in collaborazione con Legambiente; il Comune di San Pier Niceto (Me), per  aver avviato il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti che ha portato già al 62% di Raccolta Differenziata nello scorso mese di aprile ed avviato, inoltre, il compostaggio domestico presso le utenze private che ha permesso la riduzione del 20% sulla tassa sui rifiuti.

La menzione di Comuni Ricicloni è andata a Delia (Cl), San Michele di Ganzaria (Ct) e Villafranca Sicula (Ag), per i piccoli centri, con una raccolta differenziata compresa tra il 60% e il 70% e l’abbattimento della tassa comunale; mentre per i centri medi la menzione l’ha ottenuta il comune di Alcamo (Tp) con il 47%.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share