Strisce blu ad Isola delle Femmine: sconti per i cittadini ricicloni

Strisce blu ad Isola delle Femmine: sconti per i cittadini ricicloni

La deliberazione della giunta che a marzo ha istituito le strisce blu in molte aree del territorio comunale ha suscitato aspre polemiche e malumori che si sono trascinati ben oltre la stagione estiva.

strisceblu2Da quest’anno, infatti, le strisce blu sono anche nel centro abitato (zona B) e rimarranno attive fino al 31 dicembre, senza nessuna tariffa agevolata, “in considerazione dei pochi stalli di sosta disponibili in centro urbano rispetto al numero delle attività commerciali” e senza la possibilità di sostare per l’intera giornata o di ottenere abbonamenti o permessi di sosta gratuiti, “al fine di assicurare la più ampia possibilità di ricambio dei veicoli”. Molti cittadini hanno lamentato disagi e numerose sono state le lamentele: “E’ inaccettabile come un’amministrazione comunale venda gran parte del suolo comunale per parcheggi con strisce blu senza provvedere ad aree per parcheggio esterno”. Nel corso della gestione di servizio è stata per tanto rilevata l’effettiva esigenza di individuare una porzione del centro abitato destinata a parcheggio a pagamento, dove consentire il rilascio di abbonamenti agevolati esclusivamente per i residenti, i titolari delle attività commerciali e relativi dipendenti, ricadenti in quell’area o nelle zone limitrofe.

diff1Per questi motivi la giunta, su proposta del comandante della polizia municipale, con la delibera numero 132 del 10 ottobre, ha deciso di modificare e integrare il precedente provvedimento e di istituire per quest’anno un parcheggio a pagamento presso la piazza Nicolò Piombino (Piano Levante) come area di utilizzo degli abbonamenti da rilasciare ai residenti o ai lavoratori delle zone limitrofe che posseggono ed utilizzano regolarmente la “Card – Più differenzi meno paghi”, che cioè si recano periodicamente presso l’Isola ecologica per far pesare i rifiuti differenziati. L’intento è quello di incentivare la cittadinanza ad effettuare la raccolta differenziata per raggiungere di nuovo la percentuale del 65% entro l’anno. L’importo degli abbonamenti agevolati per i cittadini residenti – validi fino al 31 dicembre – è di €20,00 che si riduce a €10,00 per i possessori della “Card – Più differenzi meno paghi”. Inoltre è stata disposta la possibilità di effettuare la sosta gratuita per i primi 20 minuti, da dimostrare mediante l’esposizione sul cruscotto del disco orario recante l’ora di arrivo. In compenso la sosta a pagamento – con le medesime caratteristiche fissate per le altre strade del centro abitato – sarà estesa al tratto di via Cristoforo Colombo, compreso tra piazza Duca degli Abruzzi e piazza XXI Aprile, e nella stessa piazza XXI Aprile.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 8    Media Voto: 4.5/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share