Parma, premiati i “Comuni virtuosi”. Tra i finalisti anche Isola delle Femmine

Parma, premiati i “Comuni virtuosi”. Tra i finalisti anche Isola delle Femmine

Sono 83 i comuni italiani approdati alla finale della decima edizione del “Premio Comuni Virtuosi”, promosso dall’associazione Comuni Virtuosi con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Fra loro anche il Comune di Isola delle Femmine, unico comune, insieme a quello di Nicolosi, a rappresentare la Sicilia.

comuni-virtuosiSono arrivati oltre 300 progetti nelle cinque categorie previste dal bando, scaduto a fine ottobre: gestione del territorio, impronta ecologica, rifiuti, mobilità sostenibile e nuovi stili di vita. Progetti ambiziosi, molto concreti, a volte sorprendenti. Ora la parola passa alla giuria, composta da un gruppo di esperti tra docenti universitari, studiosi e giornalisti: Isabella Conti (sindaco di San Lazzaro di Savena), Domenico Finiguerra (ecologista), Massimo Buccilli (Velux Italia), Rossella Muroni (Legambiente), Silvia Ricci (Associazione Comuni Virtuosi), Eliana Bruschera (Novamont), Marco Boschini (Associazione Comuni Virtuosi), Alessio Ciacci (ASM Rieti), Alessio Maurizi (Radio 24), Andrea Bertaglio (La Stampa). (fonte: comunivirtuosi.org)

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 17 dicembre a Parma, nella sala consiliare del Municipio, alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti, affiancato dagli assessori Gabriele Folli e Michele Alinovi e dal presidente dell’associazione dei Comuni Virtuosi Bengasi Battisti, i quali hanno sottolineato l’importanza di non sottovalutare i veri patrimoni di cui il territorio è dotato, attraverso un lavoro che possa essere partecipato e riscontrabile.

pizzarottiIl Comune vincitore assoluto è risultato Marano Vicentino, rappresentato dal sindaco Piera Mora, per “l’innovazione, la trasversalità, l’originalità, la concretezza e replicabilità. Esempio efficacissimo di quanto sia possibile determinare un cambiamento sostenibile a livello locale, quando l’amministrazione comunale gioca con fantasia, coraggio e competenza il proprio ruolo nella comunità”. Il Comune riceverà una somma in denaro di 2.500 euro da investire in progetti di educazione ambientale nelle scuole del proprio territorio. Parte di questa somma, come da volontà di Marano Vicentino, verrà devoluta alle popolazioni terremotate. Gli altri premiati nelle cinque categorie previste dal bando sono stati: Scontrone (AQ) per la categoria “gestione del territorio”, Artegna (UD) per “impronta ecologica”, Maranello (MO) per “Rifiuti”, Desenzano del Garda (BS) e Trento per “Mobilità Sostenibile” e Curno (BG) per “Nuovi stili di vita”. Gli altri Comuni finalisti presenti, che hanno illustrato i progetti che li hanno portati alla nomination, sono stati: Lago (CS), Volterra (PI), Boltiere (BG), Monterotondo Marittimo (GR) ed Isola delle Femmine (PA). (fonte: Comune di Parma

sindaciA rappresentare Isola delle Femmine è giunta una delegazione guidata dal sindaco Stefano Bologna, dall’assessore Giuseppe Caltanissetta e dall’architetto Enrico Minafra, responsabile del settore ambiente, che hanno raccontato l’esperienza di Isola delle Femmine nel campo della differenziata, passata dallo 0,34% del 2014 alla media del 50% circa del 2016, con un picco del 66% a maggio. “Sentirci fare i complimenti per i risultati sino ad oggi ottenuti, è un riconoscimento che non ha prezzo”, ha commentato l’architetto Enrico Minafra. “Noi siamo coscienti dei nostri limiti, non abbiamo la pretesa di avere fatto miracoli, considerando gli strumenti e la situazione in cui versava il Comune e in generale il contesto territoriale”, ha dichiarato il sindaco Stefano Bologna, “però essere stati selezionati per la nostra buona esperienza, insieme a Comuni quali Desenzano sul Garda, Volterra e Maranello, ci riempie di orgoglio; almeno questi 2 anni di vita non sono stati sprecati invano”.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 18    Media Voto: 4.2/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza con lode presso l'Università degli Studi di Palermo. Ha scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Scrive sul blog di informazione online "Il giornale di Isola", ha collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex", con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e Tgs.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share