Ragazza di Isola delle Femmine si esibisce nel musical Il Figliol Prodigo: “Il papa ci ha invitati a Roma”

Ragazza di Isola delle Femmine si esibisce nel musical Il Figliol Prodigo: “Il papa ci ha invitati a Roma”

Un altro importante traguardo nella carriera di Jessica Aiello, 25enne di Isola delle Femmine, che da poco più di un anno ha cominciato a fare i primi passi nel mondo dello spettacolo.

forte-forte-forteFare la ballerina è sempre stato il suo sogno e, anche se non è riuscita a passare il turno nella prima puntata del talent show di Rai Uno “Forte Forte Forte“, nel gennaio del 2015 ha mostrato innanzitutto ai suoi concittadini le sue capacità. “Non sapevano della mia esibizione ed è stata una sorpresa. L’entusiasmo e l’affetto che ho ricevuto dai miei concittadini è davvero immenso e sono davvero felice del loro sostegno e della fiducia che hanno nella mia persona”, ha dichiarato in un’intervista realizzata da fattitaliani.it, “essere arrivata lì per me è stato molto importante, una forte esperienza di crescita. Ho dato il meglio di me, già l’essere arrivata sul quel palco è stata una vittoria, tutto ciò che volevo era divertirmi e far emozionare soprattutto il pubblico”. Jessica non si è arresa: “Non è un talent a far lavorare, anzi!”, ci ha spiegato, “l’importante è avere una buona formazione accademica, tecnica e artistica, e fare tanta esperienza. Non c’è soddisfazione più grande di riuscire ad entrare nel mondo dello spettacolo con le proprie forze!”. Dopo un anno l’abbiamo rivista in tv, in una puntata di “Forum”, come protagonista di una causa, ma sono state numerose le sue comparse in tv, in videoclip, docu-film e pubblicità.

figliol-prodigoMa Jessica Aiello sta facendo carriera anche nel teatro. Mercoledì 9 novembre Jessica si è esibita, presso il Teatro della Conciliazione di Roma, nel musical “Il Figliol Prodigo” alla presenza della curia e di più di duemila persone. Lo show, promosso da Regione Lombardia, Ministero della Giustizia e Organizzazione Giubilare, è prodotto dal Laboratorio del Musical, un progetto di volontariato ideato da Isabella Biffi, in arte Isabeau, cantautrice e regista che, da quasi dieci anni, realizza musical con protagonisti i detenuti del carcere di Milano Opera in collaborazione con il direttore del carcere Giacinto Siciliano e con l’Associazione Culturale Eventi di Valore.  Tema principale dell’opera è il perdono. Come ha spiegato Isabella Biffi, infatti, l’intento è di restituire al carcere la funzione di recupero degli individui, utilizzando l’arte per veicolare messaggi positivi. “I detenuti, visto che il 6 novembre si celebrava il Giubileo del Carcerato, hanno proposto di chiedere a papa Francesco di potersi esibire in Vaticano per condividere la propria gioia e dimostrare come il teatro possa contribuire al miglioramento della società”, racconta la regista, “e il papa ci ha risposto e ci ha invitati al Teatro della Conciliazione. È stata una grande sorpresa, nonché un’immensa gioia”.

Come raccontano le cronache locali, lo spettacolo è stato un grande successo, “un applaudire continuo, non per circostanza ma per vera emozione, quella che ha coinvolto la sensibilità ed il cuore di tutti i presenti”. Dopo il sold out delle date milanesi e il grandissimo successo riscontrato a Rimini, Brescia e Roma, lo spettacolo sarà messo in scena anche a Sanremo, il 25 novembre, al Teatro Ariston.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 15    Media Voto: 3.9/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share