Week-end di sport ad Isola delle Femmine: bici, moto cross e il “villaggio dei sapori” (VIDEO)

Week-end di sport ad Isola delle Femmine: bici, moto cross e il “villaggio dei sapori” (VIDEO)

Domenica 23 aprile ha preso il via la sesta edizione della “Granfondo del Golfo”, organizzata dalla GSD Fausto Coppi con il patrocinio del Comune di Isola delle Femmine, che è partita da Isola ed ha interessato vari Comuni del comprensorio, da Isola a Monreale.

ciclistiAlla gara hanno partecipato quasi 400 ciclisti provenienti da quasi tutte le province della Sicilia, che si son dati battaglia, a “suon” di pedalate, sfrecciando sotto l’arco di arrivo dopo una volata sul lungomare di oltre 500 metri. Ospite d’eccezione della 6^ Granfondo del Golfo è stato l’ex ciclista professionista Alessandro Proni, classe 1982. La gara ha avuto inizio alle 10:30, ma è stata preceduta da un minuto di silenzio e dal lancio di palloncini azzurri, accompagnato da un applauso scrosciante, in memoria del ciclista professionista Michele Scarponi, scomparso il giorno prima. A dare il via alla gara sono stati il sindaco Stefano Bologna e l’assessore Rossella Puccio e i primi ciclisti hanno terminato il giro dopo quasi tre ore. Primo classificato assoluto del percorso medio è stato Francesco Alamia, dell’ASD Memorial Giorgio, che ha coperto i 90 Km in 2h e ’25 alla media di 37,13 Kn/h. Primo classificato assoluto del percorso lungo è stato, invece, Baldassare Barbera, della ASD Fiamma, che ha coperto i 133 Km in 3h e ’40 alla media di 36,22 Km/h. La mattinata si è conclusa con il “Pasta party” con penne condite con ragù alla salsiccia.

saporioLa novità di questa sesta edizione è stata però il villaggio dell’“Isola dei Sapori”: in piazza Pittsburgh sono stati allestiti degli stand dove commercianti dei Comuni di Isola, Monreale, Capaci, Montelepre, San Cipirello e Torretta hanno promosso i loro prodotti locali, dalla pasta di san Giuseppe a biscotti prodotti con farine biologiche, caciocavallo, vino, birra artigianale e  tanto altro. “L’Isola dei Sapori nasce per promuovere i prodotti locali”, ha dichiarato Silvio Piombino, segretario della Fausto Coppi, “intendiamo rendere il villaggio itinerante in modo da essere presenti anche per alte iniziative che si svolgeranno nei comuni che hanno aderito”. Gli fa eco Rossella Puccio, assessore al turismo di Isola delle Femmine: “In questi momenti di difficoltà finanziarie, è importante fare rete con gli altri Comuni del comprensorio”. All’evento hanno partecipato anche il sindaco di Capaci, Sebastiano Napoli, e il sindaco di Montelepre, Maria Rita Crisci. “Ciascuno dei nostri territori è caratterizzato per alcuni prodotti peculiari e questa è un’occasione bellissima per mostrarci ad un pubblico più vasto“, ha commentato la sindaca Crisci, che ha promosso la pasta all’antica di Montelepre insieme ai ragazzi della Pro Loco. 

crossE’ stato un week-end dedicato allo sport: non solo ciclismo, ma anche moto cross. Sabato 22 aprile, infatti, sempre ad Isola delle Femmine è scoccata l’ora della “Tre Valli della Conca D’Oro”, una delle gare più importanti del Campionato di Regolarità Moto storiche, valide per il Campionato Italiano. Il quartier generale della kermesse è stato l’Hotel “La Sirenetta”, sul lungomare. Ad occuparsi dell’organizzazione della manifestazione sportiva è stato il Moto Club Regolarità 70, unico moto club titolato per la Sicilia, in collaborazione con la Pro Loco Conti Pilo Città di Capaci, l’Organizzazione Europea Volontari Protezione Civile ed i Comuni di Capaci, Isola delle Femmine, Torretta e Carini. “Questa competizione”, ha dichiarato il presidente della Pro Loco Conti Pilo Città di Capaci, Giuseppe Virga, “ha avuto anche lo scopo di far conoscere la bellezza della storia e della tradizione motociclistica nel nostro Paese, ma soprattutto di promuovere il nostro territorio e le nostre attività produttive. Siamo convinti che il binomio sport-turismo negli anni possa diventare il vero volano dell’economia cittadina”. La gara si è svolta nel comprensorio triangolato di Isola delle Femmine, Capaci e Torretta. Motori accesi, quindi, per circa 200 equipaggi provenienti da tutta Italia.

granfondo del golfo

moto

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 12    Media Voto: 4/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola" e collaboro con "L'ora". E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share