• Home »
  • »
  • Capaci verso le elezioni comunali: in arrivo anche il movimento civico degli “sfiduciati”
Capaci verso le elezioni comunali: in arrivo anche il movimento civico degli “sfiduciati”

Capaci verso le elezioni comunali: in arrivo anche il movimento civico degli “sfiduciati”

A Capaci, a pochi mesi della disputa elettorale cittadina, lo scenario sembra orientato verso la sfida tra il dott. Erasmo Vassallo, l’ex sindaco Pietro Puccio ed il Movimento 5 Stelle, ma potrebbe arrivare anche un’altra candidatura.

In questi giorni di forte fermento diversi cittadini avviliti dai vecchi politici vogliono organizzarsi in un comitato civico per sparigliare lo scenario e contrastare questa battaglia tra vecchi politici, invogliati dalla nuova legge elettorale che pone tutti sullo stesso piano con 16 candidati per ogni candidato a Sindaco”, si legge infatti in un comunicato diramato da Paolo Crimi, presidente di Assiaco (Associazione Imprenditori Artigiani Commercianti), “dopo oltre 30 anni di degrado politico, il comitato di cittadini, amici, parenti che vorranno impegnarsi e mettersi in gioco per migliorare le sorti di questo paese potranno articolarsi secondo il seguente schema:

consiglieri

Saranno questo gruppo di amici, e cittadini volenterosi a scegliere tutti insieme il nome dei quattro assessori e del candidato a sindaco che possa scardinare il classico schema partitico locale”, continua il comunicato. Chi si rivede in questo nuovo progetto politico potrà rapportarsi con Paolo Crimi, il quale è stato incaricato dal movimento civico per raccogliere adesioni.

Il voto dei nostri lettori
[Voti: 7    Media Voto: 3.4/5]

Commenti

Eliseo Davì
Seguimi su:

Eliseo Davì

Ho scritto un romanzo storico, "Societas", edito da BookSprint Edizioni. Sono Direttore del blog di informazione online "Il giornale di Isola", ho collaborato con "L'ora", con il giornale online "MasterLex" e tutt'ora collaboro con "IoStudioNews", Tv7 Partinico e con Tgs. E nel frattempo studio, frequentando la facoltà di Giurisprudenza di Palermo.
Eliseo Davì
Seguimi su:
Share